• baby chic 600x600
  • banner campus2019 500x500
  • med500x500
  • logo campus400x55
  • mineo ferramenta400x60

Sanremo, torna libera la preside termitana Anna Rita Zappulla

on . Postato in Brevi

Il giudice Massimiliano Rainieri non ha convalidato l’arresto della preside dell’Istituto Marconi di Imperia la termitana Anna Rita Zappulla. Al termine dell’udienza di convalida in programma questa mattina

Anna Rita Zappulla presidepresso il Tribunale di Imperia, il Gip Massimiliano Rainieri, dopo l’interrogatorio della preside Anna Maria Zappulla, ha deciso di non convalidare l’arresto in quanto non avrebbe ravvisato il reato di peculato, così come contestato dalla Procura di Imperia, derubricandolo in peculato d’uso, reato che prevede pene inferiori e solo facoltativo l’arresto.

Le agenzie di stampa hanno infatti riportato le dichiarazioni del legale, l’avvocato Andrea Rovere, il quale ha sottolineato che il reato contestato sarebbe quello di peculato d’uso, esente dall’esecuzione di ordinanza di custodia cautelare. L’avvocato ha inoltre spiegato come ci sia stata una risonanza eccessiva e un utilizzo troppo punitivo della custodia cautelare, che la stessa procura ha riconosciuto dal momento in cui il giorno dopo ha chiesto i domiciliari.

La preside, lo ricordiamo, era stata arrestata sabato scorso, sull’Aurelia, dai Carabinieri, in flagranza di reato, con l’accusa di peculato. Secondo gli inquirenti la dirigente avrebbe fatto per oltre due mesi un uso improprio dell’auto della scuola.

La preside, che era reclusa nel carcere genovese di Pontedecimo, dove aveva cominciato lo sciopero della fame e della sete, è libera.