• covid19spotdonaora
  • unne500
  • frase guttuso1
  • frase buttitta1

Il Presidente dell'INPS Pasquale Tridico ai pensionati: "Fino a maggio nessun problema di liquidità"

on . Postato in Principale

pasquale tridico presidente inpsL'emergenza coronavirus e le drastiche misure messe in campo dal governo per contrastare la diffusione del contagio allerta tutti i pensionati, anche se il Presidente dell'Inps rassicura tutti aggiungendo che non c'è alcun problema per i prossimi mesi. Lo ha sottolineato Pasquale Tridico, Presidente dell'INPS. Il numero uno ha tenuto a sottolineare che in casa c'è liquidità per pagare tutte le pensioni sia ad aprile che a maggio, mese entro il quale si attende un nuovo provvedimento del governo. "Abbiamo i soldi per pagare le pensioni fino al momento in cui è stato sospeso il pagamento dei contributi" ha dichiarato infatti Tridico intervenendo nel corso della trasmissione televisiva diMartedì su La 7.

"Quindi fino a maggio non c'è problema di liquidità anche perché possiamo accedere ad un tesoretto che è il Fondo di Tesoreria dello Stato" ha chiarito ancora il Presidente dell'Inps, aggiungendo: "Dopo di che immagino che in aprile ci sarà un altro decreto che dovrà anche dire cosa succederà alla sospensione dei contributi". Il riferimento di Tridico è al decreto-legge del 2 marzo scorso che ha disposto la sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Secondo il provvedimento governativo, sono sospesi  i contributi previdenziali e assistenziali con scadenza legale di adempimento e di versamento nell’arco temporale dal 23 febbraio al 30 aprile 2020.