• logospazioelettorale400x55
  • logo campus400x55
  • logo campus400x55
  • mineo ferramenta400x60

Bagheria, 8 Marzo Sara Favarò a Villa Coglitore ricorda Rosa Balistreri

Scritto da Redazione on . Postato in Spettacoli

Sara Favarò a Villa Coglitore, 8 marzo 2016

Martedì 8 marzo, ore 20,30 a Bagheria, Villa Coglitore - Galioto, Via Palagonia, n. 141, Sara Favarò ricorderà la grande interprete della musica popolare siciliana, e sua amica, Rosa Balistreri.

La serata è stata organizzata dall' Associazione Siciliantica di Bagheria, per la giornata della festa della donna tra ricordi e nostalgie per non dimenticare la voce della Sicilia Rosa balistreri. "Avevo circa venti anni e Ignazio Buttitta mi volle al suo fianco, quando andava in giro per la Sicilia e la Calabria a declamare le sue composizioni. - Dice Sara Favarò - Lui credeva molto in me come poeta e voleva che anche io recitassi nelle piazze e nelle scuole. Con noi c'erano anche altri artisti, il famoso cantastorie Ciccio Busacca, e c'era lei, Rosa Balistreri. Grandi interpreti, cantautori, cantastorie da cui ho imparato tanto! Andavamo in giro dotati di tanto entusiasmo e di poco compenso. Sono loro che mi hanno dato la possibilità di amare i canti popolari, di apprendere tecniche di modulazione della voce, pause, silenzi, gesti".

Durante l'incontro lo scrittore Antonino Cangemi, autore del libro "D'amore in Sicilia", Flaccovio editore, parlerà della vita amorosa dell'artista licatese e delle vicissitudini che hanno attraversato la vita di Rosa, dalla estrema povertà, al carcere, alla fuga, agli abusi e alla sua grande tenacia. Oltre a Sara Favarò e Antonno Cangemi, sarà ospite anche il chitarrista Ferdinando Sclafani. Per ingresso e prenotazione cena telefonare al 3356236293 oppure 3394121267. - Siciliantica-bagheria.

fonte palermotoday